Enti di riferimento?

enti riferimento certificazione energeticaGli uffici periferici dell’ENEA , Ente Nazionale Energia e Ambiente, ricevono la domanda proveniente dal territorio e la connettono con le proprie attività programmatiche e le competenze scientifiche. Attraverso una rete di “uffici periferici” regionali (Centri di Consulenza Energetica Integrata – CCEI), svolgono un’importante azione di raccordo tra i decisori del settore pubblico e privato, per favorire l’adozione di criteri di sostenibilità energetico-ambientale nei processi di sviluppo locale. La sede di ENEA CCEI nel Lazio è sita in Via Anguillarese 301 – 00123 Roma.

A livello regionale l’Assessorato competente per la gestione delle politiche energetiche si chiama “Ambiente e sviluppo sostenibile” Assessore: Teodoro Buontempo. Il Dirigente responsabile è Paolo Agostini e il funzionario di riferimento è Pierluigi Gardi.

La documentazione attestante la classe energetica dell’edificio con il relativo libretto di impianto o di centrale, deve essere consegnata in formato cartaceo presso la Regione Lazio, “Direzione regionale piani e programmi di edilizia residenziale, terzo settore, servizio civile e tutela dei consumatori” – Via Capitan Bavastro 108, 00154 Roma

L’Ufficio è aperto dal Lunedì al Venerdì dalle ore 10.00 alle ore 12.30

La suddetta documentazione può essere consegnata a mano o inviata tramite raccomandata semplice o con ricevuta. Nel caso di invio di più A.C.E. relativi alla stesso fabbricato, il tecnico abilitato deve predisporre una Lettera di trasmissione ,con l’elenco degli A.C.E. ed i riferimenti alle rispettive unità abitative. La trasmissione della copia dell’A.C.E. all’Ufficio Regionale deve avvenire a cura del tecnico abilitato, entro i 15 giorni successivi alla consegna al richiedente dell’Attestato di Certificazione Energetica (A.C.E.).

infine, il Comitato termotecnico italiano (CTI) e l’Ente nazionale italiano di unificazione (UNI) si occupano di definire gli strumenti di calcolo applicativi (softwares) e le metodologie di calcolo degli indici di prestazione energetica.

Questo articolo fa parte di una collana di 5 posts; ciascuno di essi affronta una fase del percorso di redazione di una certificazione energetica.

  1. Le linee guida principali per la certificazione energetica?

  2. Gli enti di riferimento?

  3. Serve un corso per l’accreditamento come certificatore energetico?

  4. Come si fa la certificazione energetica? Software e pratiche

  5. Com’è fatto il certificato energetico?

Un Commento

  1. Vi segnaliamo:
    ** 1° EDIZIONE IN CAMPANIA **
    CORSO DI FORMAZIONE “CERTIFICAZIONE ENERGETICA DEGLI EDIFICI”
    Abilitante alla professione di Certificatore Energetico degli Edifici ed al rilascio dell’attestato di prestazione energetica (A.P.E)
    NAPOLI, 9 maggio>12 luglio 2014 (80 ORE: ven. ore 14.30/18.30 – sab. 9.30/13.30)

    http://www.anea.eu

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: